Opportunità

Bando per la creazione di nuove cooperative

25 febbraio 2014

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

L'Assessorato al lavoro della Regione al via il bando da un milione e mezzo di euro (fondi POR/FSE, asse II occupabilità) a favore della costituzione di nuove cooperative. L'avviso è rivolto alle cooperative attive da non oltre dodici mesi alla data di pubblicazione del bando, in fase di costituzione, o già costituite ma non ancora in attività. L'intervento prevede la concessione di un contributo a fondo perduto in regime de minimis, per le nuove società, in possesso di un piano d’ impresa triennale, che prevedono l'inserimento, a tempo indeterminato, di almeno un socio-lavoratore disoccupato o inoccupato. I settori privilegiati sono il turismo, il manifatturiero, l’ambiente, le energie rinnovabili, l'welfare, e l'ICT; mentre sono esclusi, ai sensi del Regolamento CE, la pesca, la produzione primaria dei prodotti agricoli, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli, le attività connesse all’esportazione, le attività riguardanti le lotterie, le attività di organizzazioni associative e il commercio al dettaglio di articoli per adulti. Per ciascun soggetto inoccupato o disoccupato che costituisca una nuova cooperativa o intenda diventare socio o socio lavoratore di una nuova o di una attiva da non più di 12 mesi è previsto un contributo dai 5.000 ai 25.000 € massimo. Le società potranno presentare la richiesta non prima del 4 marzo 2014, ed entro e non oltre il 27 marzo 2014. La documentazione è disponibile nell'apposita sezione "bandi e gare" dell'assessorato del Lavoro, su Sardegna Programmazione e su Sardegna Lavoro. A pena di esclusione, tutti i documenti devono essere presentati in originale, utilizzando gli appositi allegati e debitamente firmati dal rappresentante legale delle cooperative già costituite; mentre per le società cooperative costituende la domanda e i moduli devono essere firmati da tutti i soci.

pda

Fotogallery

Parte Montis: Gonnostramatza - Masullas - Mogoro - Pompu - Siris

Parte Montis: Gonnostramatza - Masullas - Mogoro - Pompu - Siris