Opportunità

Fondo di garanzia a favore dell'imprenditoria femminile

29 gennaio 2014

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

E' attiva la corsia preferenziale rivolta alle imprese femminili per l'accesso al fondo di garanzia istiuito dal Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri dopo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto del Mise del 27 Dicembre e delle istruzioni operative per prenotare la garanzia contenuta in una circolare appena pubblicata dal Mediocredito centrale. Tra le condizioni vantaggiose per la concessione della garanzia c'è la possibilità di prenotare direttamente la garanzia, la priorità di istruttoria e di delibera, l'esenzione dal versamento della commissione una tantum al Fondo e la copertura della garanzia fino all'80% sulla maggior parte delle operazioni.

Le imprese femminili sono le micro, piccole e medie imprese con le seguenti caratteristiche

  1. società cooperative e le società di persone costituite in misura non inferiore al 60% da donne
  2. società di capitali le cui quote di partecipazione spettano in misura non inferiore ai due terzi a donne e i cui organi di amministrazione siano costituiti per almeno i due terzi da donne
  3. imprese individuali gestite da donne.

pda

Fotogallery

Parte Montis: Gonnostramatza - Masullas - Mogoro - Pompu - Siris

Parte Montis: Gonnostramatza - Masullas - Mogoro - Pompu - Siris